Copertina del libro Pinocchio con volto di un burattino con il naso lungo

(fonte: Corriere)

Recentemente sono usciti tre opuscoli – pubblicati dal Dipartimento per le pari opportunità e destinati agli insegnanti delle scuole elementari, medie e superiori – che  sconsigliano di leggere le fiabe ai bambini. Secondo questi opuscoli le fiabe tendono a promuovere un solo modello, quello della famiglia tradizionale, e impediscono identificazioni diverse.

La scrittrice e giornalista Isabella Bossi Fedrigotti commenta questo fatto sul Corriere della Sera: “Per secoli le fiabe hanno fatto il loro onorato servizio per divertire, appassionare, distrarre, a volte anche consolare i bambini: ma ora è finita, Grimm e Andersen se ne devono andare in pensione, come anche le molto amate riscritture cinematografiche delle loro belle fiabe, firmate Walt Disney. Al bando Biancaneve, la Bella addormentata, il Principe rospo e tutte quelle storie che parlano di principi azzurri e principesse in cerca di un eroe che ammazzi il drago, colpevoli di indurre le bambine a cercare poi – invano – per tutta la vita un uomo che assomigli a quel perfetto prototipo e i bambini a convincersi di dover usare spada e coltello per far colpo sulle fidanzate. …” Il link non è attivo solo a pagamento, per leggerlo, clicca qui: Corriere.

Note culturali

Dipartimento per le pari opportunità: è un ufficio governativo che si occupa di garantire la partecipazione economica, politica e sociale di qualsiasi individuo indipendentemente dal genere, religione e convinzioni personali, razza e origine etnica, disabilità, età, orientamento sessuale.

Argomenti di discussione

Le fiabe hanno avuto un ruolo nella vostra infanzia? Quali fiabe in particolare? Siete d’accordo sul provvedimento del Dipartimento della pari opportunità di sconsigliare la lettura delle fiabe ai bambini? Siete d’accordo sul fatto che le fiabe promuovano un solo modello di famiglia? siano sessiste e omofobiche? Riuscite a trovare degli esempi per dimostrare o confutare questo argomento?

Le fiabe fanno male ai bambini?

One thought on “Le fiabe fanno male ai bambini?

  • February 17, 2014 at 3:51 pm
    Permalink

    E’ vero il passaggio dal mondo dei sogni a occhi aperti dell’infanzia a quello ben più crudo della vita adulta può essere traumatico. Essere un po’ preparati quindi non guasta, perché non sempre ci sono mamma e papà dai quali correre per farsi consolare. Detto questo… mettere in castigo Cenerentola & C. è giusto. Il mio pensiero @ http://wp.me/p1ZDhX-2zd

    Reply

Leave a Reply to Luigi Viazzo Cancel reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *