Donne che giocano a rugby

(fonte: Roberto Parretta, La Gazzetta dello sport)

Al quarto tentativo, l’Italia centra finalmente la prima vittoria alla Coppa del Mondo femminile di rugby in Irlanda. Dopo le tre sconfitte di Dublino nella Pool con Stati Uniti, Inghilterra e Spagna, le azzurre del c.t. Andrea Di Giandomenico oggi hanno sconfitto per 22-0 il Giappone a Belfast nella semifinale per i piazzamenti 9°/12° posto.
SEMIFINALI — Sabato a sfidare l’Italia nella finale per il nono posto ci sarà la Spagna, che oggi ha sconfitto per 39-15 Hong Kong. Sarà una rivincita, visto che nella prima fase le iberiche si erano imposte per 22-8. La finale per il titolo vedrà invece di fronte l’Inghilterra campione uscente e le Black Ferns neozelandesi, che avevano vinto le 4 edizioni precedenti. Nelle semifinali l’Inghilterra ha sconfitto per 20-3 la Francia, con le mete di Sarah Bern e Megan Jones e 10 punti al piede di Emily Scarratt, mentre la Nuova Zelanda ha travolto per 45-12 gli Stati Uniti, con 4 mete di Portia Woodman, arrivata a quota 13 in totale, irraggiungibile nella speciale classifica.
Per leggere tutto l’articolo di Roberto Parretta, clicca qui: La Gazzetta dello sport
Rugby donne, Mondiale: Italia-Giappone 22-0

Leave a Reply

Your email address will not be published.