Vista d Bolzano

(fonte: Rossella Cadeo, Sole 24Ore)

Le città regine della classifica 2010 sulla «Qualità della vita» in Italia, frutto di una ricerca condotta dal Sole 24 Ore,  sono Bolzano con 637 punti e Trento con 636, due province autonome del Trentino Alto Adige.
La pagella meno soddisfacente tocca invece per la prima volta a Napoli, un voto – pure questo – che non giunge a sorpresa, alla luce del penultimo posto occupato nel 2009 e delle recenti cronache (problemi connessi allo smaltimento dei rifiuti). Va detto, però, che nei due decenni di «Qualità della vita» la maglia nera è stata di solito indossata da realtà siciliane e calabresi e solo due volte dalla Campania.  La  ricerca esplora e confronta, attraverso le statistiche,  la vivibilità di 107 province italiane in sei ambiti: tenore di vita, affari e lavoro, servizi, ambiente e salute, popolazione, ordine pubblico e tempo libero.
Bolzano è in testa  nell’area  lavoro dove quasi una donna su due ha un impiego, ma anche nella sicurezza dove appare la meno colpita per esempio dai furti d’auto, solo 9 ogni 100mila abitanti. Trento invece   ha un’inflazione pressoché inesistente e un interessante livello di consumi pro capite, e nella popolazione ha un invidiabile 74 per mille di laureati sul totale dei giovani.
Delle altre grandi città d’Italia la ricerca indica che le aree del nord intorno od oltre il milione di abitanti sono tutte in progresso: la migliore è Bologna (ottava), seguita da Bergamo (36ª) e Brescia (44ª).

Per leggere l’articolo di Rossella Cadeo, clicca qui: Sole 24Ore

Uso della lingua

regine: a capo di, in testa a..

la maglia nera:  era il simbolo dell’ultimo classificato nella competizione ciclistica del Giro d’Italia.
Fu assegnata tra il 1946 e il 1951. Ma l’espressione è entrata nell’uso comune con il significato di ultimo arrivato.
realtà: si intende la dimensione economica, sociale e culturale di un luogo, in questo caso è usato come
sinonimo di città.

La qualità della vita in Italia, Bolzano prima, Napoli ultima

Leave a Reply

Your email address will not be published.